Confindustria Vicenza
  • Attività\Visite Aziendali
Home>>Attività\Visite Aziendali>>Report visita Sky Italia – 19 aprile 2011
Report visita Sky Italia – 19 aprile 2011



Entrare nel mondo della pay tv digitale in alta definizione è un po’ come essere proiettati all’interno di un flipper degli anni ’70. Le migliaia di luci sfavillanti dei monitor di controllo delle varie regie, gli “armadi” colmi di terabite di memoria, il rimbalzare delle notizie da un pc all’altro nei tavoli delle redazioni sono stati il primo impatto con la sede milanese della più importante televisione satellitare italiana.
Visitare gli studi dove vengono registrati i programmi sportivi di Sky ha consentito di rendersi conto di come si costruisce un programma. E scoprire cosa sia un “gobbo elettronico” piuttosto che rendersi conto di come le telecamere siano comandate elettronicamente dalla “distante“regia romana fornisce solo l’aspetto operativo di una strategia che, una volta consociuta, affascina ancora di più.
Sentire raccontare i programmi futuri di sviluppo del servizio televisivo a pagamento, capire che la convergenza tra la funzione tradizionale della televisione e gli strumenti più avanzati quali I-Pad o smart-phone è cosa già fatta, ha consentito ai partecipanti di scoprire come vengano pianificate queste scelte ed in che modo siano gestite le risorse umane che, a tali risultati, sono indirizzati.
Con l’obiettivo di consentire al cliente di trasformarsi da fruitore di un palinsesto predefinito, il tal programma a quel giorno ed in quell’orario, a utilizzatore di una molteplicità di proposte tra le quali scegliere cosa vedere.
Un’attenzione al consumatore votata a massimizzare la soddisfazione dell’abbonato quale principio cardine di tutte le scelte strategiche, sia di tipo organizzativo e gestionale, sia per lo sviluppo delle tecnologie applicate.