Confindustria Vicenza
  • Attività\Visite Aziendali
Home>>Attività\Visite Aziendali>>Giovani Imprenditori al Kilometro Rosso per conoscere il mito Brembo
Giovani Imprenditori al Kilometro Rosso per conoscere il mito Brembo



Un mito della meccanica italiana, un sinonimo di velocità anche se si tratta del leader mondiale della progettazione e costruzione di impianti frenanti. È stata Brembo la meta dell’ultima visita aziendale del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Vicenza che hanno avuto modo di conoscere la business strategy dell’azienda che da 40 anni produce i freni dei campioni della Formula 1 e della MotoGP compresi quelli di Lauda, Senna, Vettel, Hamilton, Schumacher, Doohan e Valentino Rossi.
Con i suoi 9.200 dipendenti, oltre 1,8 milioni di euro di fatturato, ca. 60 milioni di dischi freno prodotti nel 2014 e un controllo verticale della filiera che va dalla fonderia di proprietà al prodotto finito, Brembo è punto di riferimento della meccanica italiana nonostante i suoi siano considerati prodotti di nicchia.

L’azienda presieduta da Alberto Bombassei, imprenditore nato a Vicenza, attualmente fornisce i principali team di Formula 1 e mette in comune anche gli acerrimi rivali per il titolo della MotoGP: Valentino Rossi, Jorge Lorenzo e il “terzo incomodo” Marc Marquez che nella penultima tappa del motomondiale hanno messo a dura prova i super performanti freni italiani.

Ma oltre al mito Brembo, i giovani imprenditori vicentini hanno avuto modo di conoscere ed esplorare l’area test dell’azienda bergamasca, vero cuore pulsante del reparto ricerca e sviluppo. Qui sono nati i freni montati, tra gli altri, sui bolidi Ferrari, Lamborghini, Maserati, Porsche, Mercedes e Harley-Davidson e qui nasceranno i freni del futuro.

La proiezione verso una continua innovazione è infatti la cifra che contraddistingue Brembo la quale, non a caso ha ora la propria sede nel Kilometro Rosso, principale Parco Scientifico e Tecnologico italiano che Brembo ha contribuito in prima istanza a costruire. In questo contesto la delegazione berica ha potuto conoscere come il Parco Scientifico collabori a stretto contatto con aziende, istituti di ricerca e università. I giovani imprenditori hanno infatti avuto occasione di incontrare gli ingegneri meccatronici dell’Università di Bergamo che proprio al Kilometro Rosso stanno sviluppando progetti di ricerca e spin-off.


Un mito della meccanica italiana, un sinonimo di velocità anche se si tratta del leader mondiale della progettazione e...

Posted by Confindustria Vicenza on Martedì 3 novembre 2015